Vai al contenuto

Padlet è uno strumento freemium disponibile sia in versione Web che per dispositivi mobili con sistema operativo iOS e Android. La versione freemium risulta per lo più sufficiente a soddisfare le esigenze di docenti e studenti.

L’idea portante di questa applicazione è quella di consentire a chiunque di pubblicare, individualmente o anche in modo collaborativo, contenuti sul web. Per far questo Padlet si “limita” a offrire una sorta di bacheca sotto forma di un muro sul quale appuntare contenuti multimediali riguardanti ad esempio l'argomento di una ipotetica lezione. Per contenuti multimediali ci si riferisce a: testi, immagini, video, file audio, link, etc.

Padlet  è estremamente semplice da utilizzare, non richiede un lungo periodo di apprendimento prima di poterlo usare.
Con Padlet si può realizzare qualsiasi formato di pubblicazione web: diari di apprendimento, documentazione di eventi, condivisione di risorse, ricerche / relazioni, articoli, scrittura collaborativa, valutazione formativa, lezioni, presentazioni di temi /argomenti / problemi, brainstorming e altro ancora.

La bacheca può essere pubblica o privata. Nel primo caso si possono rilasciare permessi e aggiungere collaboratori.

Questo video di Gennaro Coretti ne illustra brevemente il funzionamento:

 

Share

Verifiche e schede didattiche di religione.

La metodologia ludica assegna al gioco un valore strategico per raggiungere obiettivi come lo sviluppo delle abilità, lo sviluppo cognitivo e comunicativo. Il gioco costituisce la modalità privilegiata di apprendimento e scoperta del mondo in ogni età (Don Benito Giorgetta).

Vai al link: http://www.religiocando.it/verifiche.html

Elettronica a prezzi super

Share

Edmodo è una piattaforma per il microblogging che rimane privata ad uso di docenti e studenti. In pratica si può fare microblogging a scopo didattico ed educativo ed utilizzare Edmodo per l’insegnamento e l’apprendimento.
È uno dei nuovi strumenti del web 2.0 che si sta ampiamente diffondendo nel campo dell'educazione. Esso viene utilizzato da moltissimi docenti e istituzioni scolastiche, ospita lezioni on-line e permette di tenere in contatto studenti e relativi insegnanti. Può essere considerata un'ottima alternativa di Moodle, in quanto non richiede alcune forma di installazione e la sua interfaccia richiama quella di Facebook.
Edmodo è un ambiente sicuro in cui è possibile creare un gruppo di classe per i vostri studenti.

In questo gruppo virtuale è possibile:
• mettere risorse digitali online che possono essere scaricate dai discenti,
• creare sondaggi,
• scrivere riassunti delle lezioni per gli studenti che sono stati assenti o invitare gli altri alunni a scriverli per i compagni,
• creare degli avvisi che verranno recapitati come "notifica" agli studenti del gruppo,
• assegnare dei compiti indicando il titolo, la descrizione e la data di consegna e/o allegando un documento in qualsiasi formato digitale. O allegando un link ad un video o ad un sito web.
• creare dei quiz con domande a risposta libera o vero/falso, anche con domande multiple in cui una sola è quella corretta.

Share

Thinghlink è un servizio web e naturalmente anche App utile per utilizzare un'immagine come se fosse una mappa da navigare, in altre parole rende un' immagine interattiva. E' possibile linkare dall'immagine contenuti interattivi e multimediali. Per usufruirne non dovete installare o scaricare alcun software sul computer, quindi potete usarlo con qualunque computer e piattaforma e una buona connessione internet, occorre una registrazione o potete anche entrare con l'account di Facebook.

L'App di Thinghlink è disponibile per ambedue i sistemi operativi "mobile" più importanti, Android e iOS.

L’ immagine potrà essere scelta dal vostro archivio personale, oppure dal web, compreso dai vostri eventuali account Facebook e Flichr, inserendo l’url dell’immagine desiderata.
A questo punto basterà cliccare con il tasto sinistro del mouse in qualunque punto dell’immagine i punti sensibili (noterete un piccolo cerchio sull’immagine)
Si potranno così inserire immagini, link e addirittura video

Tutorial di Jessica Redeghieri sull'uso di Thinglink:

Share