Vai al contenuto

WeSchool è una piattaforma per la creazione di lezioni interattive e un aggregatore di contenuti per la didattica. La piattaforma permette di coinvolgere i propri studenti nel processi di apprendimento, in quanto consente di condividere i contenuti, la collaborazione dei lavori di gruppo, la somministrazione di esercizi con feedback in tempo reale.

Grazie a WeSchool è possibile mettere insieme video di YouTube, articoli delle testate giornalistiche, corsi d’inglese di Duolingo, videoquiz, i prodotti collaborativi di Google Docs, file dropbox, immagini, presentazioni power point, etc.

Con questo approccio aperto e inclusivo proviamo a fare il grande salto e sfidare i grandi player internazionali come Google Classroom, Apple iTunes U e Edmodo – spiega Marco De Rossi, fondatore di Oilproject e WeSchool – l’interfaccia è semplicissima, pensata anche per i prof meno smanettoni. I duemila studenti e docenti che l’hanno già sperimentata ci hanno dato ottimi riscontri”

Di seguito il video di presentazione del prodotto di Luca Raina

 

Share

slateboxSlatebox è uno strumento molto evoluto del web 2.0 utile per la creazione di mappe mentali, presentazioni e diagrammi, permettendo l'organizzazione delle fasi del proprio studio.
L'applicazione favorisce la collaborazione di studenti e docenti che possono così ritrovarsi a lavorare sulla stessa risorsa creata.
Questa versione di Slatebox è stata creata appositamente per la didattica.
Peccato perché l'applicazione è in lingua inglese e quindi costituisce per molti un ostacolo non indifferente.
Un'ultima precisazione: per poter utilizzare il servizio occorre registrarsi, anche se gratuitamente.
Sito: http://slatebox.com/Education

Share

1

Kahoot! è una piattaforma didattica per la condivisione, la fruizione, la riproduzione di contenuti creati dagli educatori e discenti a livello globale.
Kahoot è gratuito, facile e divertente da usare, uno strumento per scuole, università e ditte private.
In classe è uno strumento di coinvolgimento per apprendere alla grande, puoi:

  • porre domande e dare risposte;
  • prendere il controllo del tuo apprendimento;
  • ricercare informazioni e contenuti pubblici;
  • creare quiz, sondaggi, con immagini incorporati e video, sulla base di contenuti educativi;
  • unirti agli altri in una stanza virtuale con un browser web proiettando quiz sullo schermo;
  • giocare rispondendo alle domande in tempo reale attraverso un’interfaccia di facile utilizzo.

Provalo subito al link: https://getkahoot.com/ ma prima ti consiglio di visionare il tutorial di Jessica Redeghieri su Kahoot!

Share

Che cos' è LearningApps.org?
LearningApps.org è un sito multilingua (anche in italiano) e un’applicazione Web 2.0, per supportare i processi di apprendimento e di insegnamento con piccoli moduli interattivi.
Tali moduli possono essere utilizzati direttamente nei materiali di apprendimento, ma anche per l’autoapprendimento.
L’obiettivo del progetto è quello di raccogliere blocchi riutilizzabili e renderli disponibili a tutti.
I Blocchi (chiamati Apps) non sono comprese in nessun quadro specifico o uno scenario di apprendimento specifico.
I blocchi non devono essere visti come lezioni complete o compiti, invece devono essere integrati in uno scenario di insegnamento adeguato.

In “Cerca tra le App” sono presenti tutte le Apps create dagli iscritti relative a moltissime discipline, come ad esempio, Italiano, Musica, Arte, Economia, Fisica, Francese, Geografia, …
In “Crea App” invece trovi una serie di modelli che puoi riempire con i tuoi contenuti. I modelli permettono di creare esercizi diversi: a scelta multipla, testo con lacune, ordinare le coppie, ordine cronologico, ordine facile, attribuzione elementi, ecc. ecc.
In seguito puoi proporre la pubblicazione dell’App creata, in modo che anche altri possano approfittare del tuo lavoro.
Molti insegnanti lo usano da tempo per creare esercizi e giochi per la Lim.

Share